Anteprima n. 2 delle Notizie Flash n. 10 del 15.03.2018

pubblicato in: Comunicazioni dall'Associazione | 0

730/4: i chiarimenti del Fisco

L’Agenzia ha pubblicato un documento tecnico sulla dichiarazione del flusso telematico 730-4, il modello che contiene i risultati contabili delle dichiarazioni dei redditi elaborate dai professionisti abilitati, dai CAF, dai sostituti d’imposta o dal soggetto stesso per il tramite del 730 precompilato. Ricordiamo che l’invio del modello CSO è attualmente sospeso e sarà nuovamente inviabile dal prossimo 26 marzo con l’indicazione del protocollo del modello 770 presentato dal sostituto d’imposta nell’anno precedente a quello di inoltro della comunicazione CSO. Vengono inoltre fornite indicazioni sulle comunicazioni di revoca nel caso di cessazione dell’attività del sostituto d’imposta, precisando che sul modello CSO è presente un’apposita sezione dedicata a questa eventualità.  Per quanto riguarda invece la cessazione dell’incarico di delega alla ricezione dei modelli 730-4, è stato precisato che tale comunicazione può essere fatta tramite il modello CSO esclusivamente dal sostituto d’imposta o tramite pec, a cura dell’intermediario, all’indirizzo agenziaentratepec@pce.agenziaentrate.it specificando nel campo Oggetto del messaggio di posta “Comunicazione di cessazione dall’incarico a ricevere i modelli 730-4 e indicando nel messaggio il codice fiscale dell’intermediario e un suo recapito telefonico, il codice fiscale del sostituto d’imposta, il numero di protocollo della comunicazione contenente la delega alla ricezione dei modelli 730-4 (CSO o CT) e la data di cessazione dell’incarico.

 

Fonte: Cir. Ag. Entrate, 12 marzo 2018, n.4/E

 

Informazioni presenti nel n. 10 delle notizie flash in uscita il 15.03.2018

Le notizie flash sono un informatore settimanale gratuito per gli associati ANCL U.P. di Milano