Anteprima n. 3 delle Notizie Flash n. 25 del 04.07.2019

pubblicato in: Comunicazioni dall'Associazione | 0

Invio dei corrispettivi: la procedura e i nuovi termini

 

Dallo scorso 1 luglio 2019 tutti gli operatori con volume d’affari superiore a 400.000 euro sono tenuti alla trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri. In alternativa all’invio per mezzo dei registratori di cassa telematici l’Agenzia ha messo a disposizione di tutti gli interessati un nuovo servizio web dell’Agenzia, disponibile nell’area riservata del portale Fatture e Corrispettivi. Il servizio potrà essere fruito da pc ma anche da tablet e smartphone e permette la generazione del documento da consegnare al cliente anche a mezzo mail. Con la Circolare n.15 l’Agenzia richiama quanto stabilito dal D.L. Crescita e precisa che “gli operatori che non abbiano ancora la disponibilità di un registratore telematico potranno assolvere all’obbligo di trasmissione dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione, senza incorrere in sanzioni, fermi restando i termini di liquidazione dell’imposta sul valore aggiunto”.

 

Fonte: Cir. Ag. Entrate, 29 giugno 2019, n.15/E

 

 

 

Informazioni presenti nel n. 25 delle notizie flash in uscita il 04.07.2019

Le notizie flash sono un informatore settimanale gratuito per gli associati ANCL U.P. di Milano