Anteprima Notizie Flash n.18 del 11/05/2017

pubblicato in: Comunicazioni dall'Associazione | 0

Voluntary bis: online il calcolatore di sanzioni e interessi

L’Agenzia informa che è stato pubblicato online, sul proprio sito web, in versione sperimentale l’applicativo che permetterà ai contribuenti che aderiscono alla procedura di collaborazione volontaria di calcolare autonomamente le somme dovute al Fisco a titolo di interessi e sanzioni. La procedura fornisce inoltre tutte le informazioni necessarie ai fini della predisposizione del modello F24 per il pagamento. Il calcolatore, che al momento è in fase di test, è disponibile nella sezione servizi fiscali online ed è aperto ai suggerimenti di contribuenti e consulenti che potranno inviare le loro osservazioni via mail all’indirizzo dc.acc.sga@agenziaentrate.it.

Fonte: Com. stampa Ag. Entrate 9 maggio 2017

 

Controllo automatizzato delle dichiarazioni ex art. 54bis: il codice tributo per il versamento dell’iva

E’ stato istituito il codice tributo “9035” denominato “Articolo 54-bis Versamento IVA mensile / trimestrale – IMPOSTA” al fine di consentire il versamento delle somme dovute in seguito ai controlli automatizzati ex. Art.54bis del DPR 633/72 dell’amministrazione finanziaria. Il codice è utilizzabile nel caso in cui il contribuente, destinatario della comunicazione sopra richiamata, intenda versare solo una quota dell’importo complessivamente ivi richiesto. Il codice tributo deve essere indicato nella sezione Erario, importi a debito versati, riportando anche il codice atto e l’anno di riferimento reperibili all’interno della stessa comunicazione.

Fonte: Ris. Ag.Entrate 9 maggio 2017, n.58

 

Gli effetti dello Split Payment sulla compliance Iva

E’ stata pubblicata sul sito dell’Agenzia delle Entrate, nella sezione L’Agenzia Comunica, una pubblicazione scientifica dell’Agenzia stessa all’interno della quale vengono analizzati gli effetti indotti dall’introduzione dello split payment sul gettito Iva. In particolare, attraverso un’analisi controfattuale si verifica se, a seguito dell’introduzione della norma, si è realizzato un aumento di compliance.

Fonte: Com.stampa Ag. Entrate 8 maggio 2017, Argomenti di Discussione n.01/2017, Gli effetti dello split payment sulla compliance IVA

 

Inps: gestione dipendenti pubblici – sistemazione della posizione assicurativa

L’istituto precisa che sul periodo valorizzato tramite riscatto, ricongiunzione, computo, qualora i periodi riconosciuti per la loro collocazione temporale risultino contemporanei (e quindi si sovrappongono) a periodi già utili a pensione, andrà attribuita una maggiorazione di servizio secondo quantità fissa corrispondente al periodo oggetto di sovrapposizione, utile solo ai fini della misura. Seguono disposizioni circa la sistemazione della posizione assicurativa dei periodi valorizzati dalle amministrazioni statali.

Fonte: Msg. Inps 5 maggio 2017, n.1894

 

 

Informazioni presente nel n. 18 delle notizie flash in uscita il 11.05.2017

Le notizie flash sono un informatore settimanale gratuito per gli associati ANCL U.P. di Milano