WELFARE: UN’OPPORTUNITA’ PER IL CONSULENTE DEL LAVORO, LE AZIENDE E I DIPENDENTI POLITICHE RETRIBUTIVE E WELFARE

box-formazione-demo

Il Corso si rivolge ai Consulenti del lavoro e ai Responsabili e addetti uffici paghe e amministrazione del personale, ai quali si affiancano i Dottori e ragionieri commercialisti, praticanti e collaboratori degli studi professionali, Responsabili e addetti Direzione Risorse Umane, Responsabili e addetti uffici paghe e amministrazione del personale nonche’ Avvocati e legali d’azienda. Le domande in tema di welfare aziendale e di premio di risultato sono davvero tante: la lezione presenta un dialogo a due per rispondere ai tanti dubbi e dare ipotesi di soluzioni tratte dalla pratica quotidiana di chi si occupa di welfare attivamente. Una lezione che non puo’ prescindere da un’analisi fiscale delle poste di welfare e dei vantaggi (e svantaggi, ove ve ne siano) per i lavoratori.


A chi è rivolto:
I destinatari del corso sono principalmente i Consulenti del Lavoro

Finalità:

Il corso intende analizzare la normativa legale, contrattuale e previdenziale/fiscale applicabile in materia di welfare e premio di risultato. Si prefigge altresì di fornire gli strumenti per una progettazione teorico-pratica di piani di welfare e del premio di risultato.

Durata:
2 ore

Calendario:
pubblicato il 30/07/2018
Validità fino al 31/12/2018

Costo:
Per iscritti ANCL UP di Milano: 40 euro
Per i non iscritti ANCL UP di Milano 60 euro

 

Certificazione rilasciata:
Valido ai fini della formazione continua per i Consulenti del Lavoro.
Il corso rilascia N. 2 crediti formativi.
Materia di ordinamento professionale e codice deontologico

Docente:
Rag. Potito di Nunzio – Consulente del lavoro – Coordinatore Centro Studi Ordine dei Consulenti del Lavoro di Milano

Modalità d’iscrizione:
E’ necessario iscriversi attraverso il sito della formazione cliccando qui sotto.

 

box-formazione-buy