WELFARE: UN’OPPORTUNITA’ PER IL CONSULENTE DEL LAVORO, LE AZIENDE E I DIPENDENTI PIANI DI WELFARE: ASPETTI TECNICO-OPERATIVI

box-formazione-demo


Destinatari

I destinatari del corso sono i Consulenti del Lavoro, gli operatori del settore, impiegati di studi di consulenza del lavoro.

Obiettivi

Il Corso si rivolge ai Consulenti del lavoro e ai Responsabili e addetti uffici paghe e amministrazione del personale, ai quali si affiancano i Dottori e ragionieri commercialisti, praticanti e collaboratori degli studi professionali, Responsabili e addetti Direzione Risorse Umane, Responsabili e addetti uffici paghe e amministrazione del personale nonché’ Avvocati e legali d’azienda. Una lezione a due che si snoda lungo un percorso volto a capire perché’ oggi si parla di welfare e le finalità perseguite con la messa in opera di  un piano di welfare. L’obiettivo e’ stabilire come redigere un buon piano che risponda in modo efficace sia ai bisogni dei dipendenti. Il docente -abile nel portare alla luce esperienze reali – propone una lettura del welfare in chiave di opportunità anche per i consulenti del lavoro che introduce (anche) a temi quali la comunicazione, l’analisi di bisogni, l’analisi del clima aziendale.
Programma

Analisi della normativa legale, contrattuale e previdenziale/fiscale applicabile in materia di welfare e premio di risultato. Progettazione teorico-pratica di piani di welfare. Analisi dei bisogni, del clima aziendale; comunicazione aziendale.

 

Durata:
2 ore

Calendario:
pubblicato il 30/07/2018
Validità fino al 31/12/2018

Costo:
Per iscritti ANCL UP di Milano: 40 euro
Per i non iscritti ANCL UP di Milano: 60 euro

Certificazione rilasciata:
Valido ai fini della formazione continua per i Consulenti del Lavoro.
Il corso rilascia N. 2  crediti formativi.

 

Docente:
dott. Andrea Asnaghi- Consulente del lavoro

Modalità d’iscrizione:
E’ necessario iscriversi attraverso il sito della formazione cliccando qui sotto.

 

box-formazione-buy