Accedi alla documentazione messa a disposizione dall’ANCL, suddivisa per categorie documentali.

Puoi anche cercare un documento per nome, titolo e descrizione all’interno di ogni cartella. SUGGERIMENTO: Quando ti trovi nella cartella di tuo interesse, scrivi semplicemente nel campo ricerca, il filtro viene applicato in automatico mostrandoti solo i documenti corrispondenti.

I documenti sono in ordine di inserimento, partendo dal più recente, questo per aiutarti a trovare subito gli ultimi documenti inseriti, ricorda che puoi comunque riordinare la tabella come preferisci, semplicemente cliccando sulla colonna desiderata.

 

TipoCartella/FileTitoloDescrizioneData di ModificaDimensione

car
Accordo Integrativo Al Contratto Collettivo Nazionale Del Terziario, Distribuzione E Servizi Del 30 Marzo 2015        

pdf
2015-04-01 CONTRATTI CCNL Studi Professionali CCNL Studi Professionali 2015Il Consiglio Generale Di Confprofessioni Ha Approvato All’unanimità Il Contratto Collettivo Nazionale Degli Studi Professionali. Decorrenza 1°aprile 2015 Che Riguarda Circa Un Milione E Mezzo Tra Lavoratori Subordinati, Praticanti E Professionisti Di Studio.08/10/2015 17:267.6M

pdf
2015-04-02 CONTRATTI CCNL Servizi Postali Imprese Private Distribuzione E Recapito CCNL Servizi Postali – Imprese Private Distribuzione E Recapito (accordo Di Rinnovo)E’ Stato Sottoscritto Tra FISE – ARE E SLC-CGIL, SLP-CISL E UIL-POST – Nella Giornata Del 2 Aprile 2015 – L’ipotesi Di Accordo per Il Rinnovo Del Ccnl per Il Personale Dipendente Da Imprese Private Operanti Nel Settore Della Distribuzione, Del Recapito E Dei Servizi Postali Dell’8 Maggio 2011. L’accordo Scadrà Il 31 Dicembre 2015. Viene Previsto, per I Lavoratori in Forza Alla Data Di Sottoscrizione Dell’accordo, Un Importo “una Tantum” per Il Livello 5° Super Pari a 250,00 Euro Lordi Con Relativa Riparametrazione Sugli Altri Livelli Di Inquadramento. Detto Importo Verrà Corrisposto Pro-quota Con Riferimento a Tante Quote Mensili Quanti Sono I Mesi Di Servizio Effettivo Prestato Nel Periodo 1° Gennaio 2013 – 30 Aprile 2015. Inoltre, Viene Previsto Un Aumento Del Minimo Tabellare per Il Livello 5° Super Pari a 17,00 Euro Con Relativa Riparametrazione Sugli Altri Livelli Di Inquadramento, Da Erogare Con La Retribuzione Del Mese Di Luglio 2015. Per Quanto Riguarda Il Lavoro a Tempo Determinato, è Consentita L’apposizione Di Un Termine Al Contratto Di Lavoro Subordinato, Di Durata Non Superiore a 36 Mesi. Il C.d. “stop & Go” Non Trova Applicazione in Caso Di – Sostituzione Di Lavoratori Assenti Con Diritto Alla Conservazione Del Posto – Temporanei Incrementi Dell’attività, Previa Comunicazione Alle R.s.a./r.s.u. – Copertura Di Posizioni Non Ancora Stabilizzate Nelle Fasi Di Avvio Di Nuove Attività, Considerate Tali Fino Ad Un Massimo Di Dodici Mesi – Lavorazioni a Carattere Eccezionale Che Richiedono Personale Avente Specializzazioni Diverse Da Quelle Presenti in Azienda. Non Possono Essere Assunti Lavoratori a Tempo Determinato in Misura Superiore Al 20, Fatte Salve Le Esclusioni Di Legge, Del Numero Dei Lavoratori a Tempo Indeterminato in Forza Al 1° Gennaio Dell’anno Di Assunzione, Con Un Arrotondamento Del Decimale All’unità Superiore Qualora Esso Sia Eguale O Superiore a 0,5. In Caso Di Inizio Dell’attività Nel Corso Dell’anno, Il Limite Percentuale Si Computa Sul Numero Dei Lavoratori a Tempo Indeterminato in Forza Al Momento Dell’assunzione. Nel Caso in Cui Il Rapporto Percentuale Dia Un Numero Inferiore a 10, Resta Ferma La Possibilità Di Costituire Fino a 10 Contratti a Tempo Determinato. I Lavoratori a Tempo Parziale Sono Sempre Computati Ai Sensi Dell’articolo 6 Del D. Lgs. N. 61/2000.08/10/2015 17:27219.1k
Scarica