Anteprima n. 3 delle Notizie Flash n. 36 del 14.10.2021

pubblicato in: Comunicazioni dall'Associazione | 0

L’estensione del regime fiscale degli impatriati

Il regime agevolato dei lavoratori impatriati, chiarisce l’Agenzia, può trovare estensione per i successivi ed ulteriori 5 anni, nei termini definiti dalle modifiche apportate dal decreto Crescita (articolo 5 comma 1, decreto legge 30 aprile 2019 n. 34), solo se sia trascorso il primo quinquennio.

Nel caso di specie, concludendosi il primo quinquennio nel 2023, il lavoratore, purché in possesso di tutti i requisiti imposti dalla norma (avere almeno un figlio minorenne o a carico, anche in affido preadottivo o, alternativamente, essere diventato proprietario di un’unità immobiliare di tipo residenziale dopo il trasferimento nel territorio dello Stato, nei 12 mesi precedenti o nei 18 mesi successivi all’opzione) potrà esercitare l’opzione dell’ulteriore beneficio dal 1° gennaio 2024 e non oltre il 30 giugno 2024.

Fonte: Risposta Ag. Entrate, 12 ottobre 2021, n. 703

 

Informazioni presenti nel n. 36 delle notizie flash in uscita il 14.10.2021

Le notizie flash sono un informatore settimanale gratuito per gli associati ANCL U.P. di Milano