Anteprima n. 1 delle Notizie Flash n. 5 del 04.02.2021

pubblicato in: Comunicazioni dall'Associazione | 0

Indebita fruizione del tax credit vacanze

 Se i requisiti per la spettanza non sussistono (ad esempio ISEE non corretto) è possibile restituire il credito “vacanze”, senza aggravio di interessi e sanzioni, tramite la dichiarazione dei redditi. L’Agenzia spiega che il rimborso dell’80 per cento effettuato dalla struttura ricettiva ha, al pari del restante 20 per cento, natura di detrazione d’imposta. Col modello 730 è già prevista la possibilità di esporlo in corrispondenza della sezione “Altre detrazioni” rigo E83, codice “4”. Si attendono analoghe istruzioni per il modello REDDITI PF/2021. Attenzione, in questo caso nulla dovrà restituire il fornitore del servizio, che risponde solo nel caso in cui benefici del credito d’imposta in misura superiore all’ammontare riconosciuto.

Fonte: Risposta Ag. Entrate, 1° febbraio 2021, n. 66

 

Informazioni presenti nel n. 5 delle notizie flash in uscita il 04/02/2021

Le notizie flash sono un informatore settimanale gratuito per gli associati ANCL U.P. di Milano