Anteprima n. 3 delle Notizie Flash n.12 del 24.03.2020

pubblicato in: Comunicazioni dall'Associazione | 0

Covid-19: sospensione versamenti di carichi affidati all’Agente della riscossione: primi chiarimenti

L’Agenzia delle entrate con la circolare n. 5/E del 20 marzo 2020 rende noti, alla luce degli articoli 68 e 83 del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, i primi chiarimenti sul tema.

Il termine per il pagamento degli importi dovuti in relazione agli avvisi di accertamento cosiddetti esecutivi, tributari e non tributari affidati all’Agente della riscossione, è differito al 30 giugno 2020.

La sospensione dei versamenti opera infatti dal giorno 8 marzo 2020 al giorno 31 maggio 2020.

Nello specifico in relazione agli avvisi di cui all’articolo 29 del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 31 luglio 2010, n. 122, l’Agenzia afferma che il termine sospensivo dei versamenti operati sui carichi affidati per i quali il contribuente si è avvalso della modalità di pagamento dilazionato.

Analogamente sono sospesi sempre dal giorno 8 marzo 2020 al 15 aprile 2020 anche i termini per proporre ricorso in relazione agli atti esecutivi, notificati prima del periodo sospensivo e per i quali è ancora possibile ricorrere, oppure notificati entro il periodo sospensivo.

 

Fonte: Circ. Ag. Entrate 20 marzo 2020, n. 5/E

 

 

 

 

 

 

Informazioni presenti nel n.12 delle notizie flash in uscita il 24/03/2020

Le notizie flash sono un informatore settimanale gratuito per gli associati ANCL U.P. di Milano