Anteprima n. 2 delle Notizie Flash n. 18 del 10.05.2018

pubblicato in: Comunicazioni dall'Associazione | 0

Permesso di soggiorno per motivi familiari

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e D.G. Immigrazione e dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro con nota congiunta hanno chiarito che gli stranieri richiedenti un permesso di soggiorno per motivi familiari possono iniziare a svolgere attività lavorativa fin dal loro ingresso in Italia. Ai fini dell’assunzione il soggetto

– deve aver presentato domanda entro 8 giorni dall’ingresso sul territorio italiano ed

– essere in possesso del modulo di richiesta del permesso con ricevuta di presentazione della domanda rilasciata dal competente ufficio.

Si ricorda, infine, che la normativa non prevede la necessità di convertire il permesso in motivi di lavoro subordinato.

Fonte: Nota congiunta Min. Lavoro, 7 maggio 2018

 

 

Informazioni presenti nel n. 18 delle notizie flash in uscita il 10.05.2018

Le notizie flash sono un informatore settimanale gratuito per gli associati ANCL U.P. di Milano