Anteprima n. 2 delle Notizie Flash n. 32 del 19.09.2019

pubblicato in: Comunicazioni dall'Associazione | 0

Regime forfettario e cause ostatitve: nuovi chiarimenti

 

Con riferimento alla causa ostativa al regime forfettario che prevede che “non possono avvalersi del regime forfettario le persone fisiche la cui attività sia esercitata nei confronti di datori di lavoro con i quali sono in corso rapporti di lavoro o erano intercorsi rapporti di lavoro nei due precedenti periodi d’imposta”, l’Agenzia richiamando la circolare 9/E del 10 aprile 2019, ha fornito ulteriori precisazioni. Viene infatti ribadito che nel caso in cui, prima dell’entrata in vigore della soprarichiamata causa ostativa, il contribuente conseguiva contemporaneamente redditi di lavoro autonomo e redditi di lavoro dipendente dallo stesso datore di lavoro, la causa ostativa non trova applicazione qualora i due rapporti di lavoro persistono senza modifiche per l’intero periodo di sorveglianza. L’obiettivo della norma è infatti di evitare che attività di lavoro dipendente vengano trasformate, per convenienza, in attività di lavoro autonomo. Trasformazione che, osserva l’Agenzia, in questo caso non si verifica.

 

Fonte: Risposta Ag. Entrate, 16 settembre 2019, n.382

 

Informazioni presenti nel n. 32 delle notizie flash in uscita il 19.09.2019

Le notizie flash sono un informatore settimanale gratuito per gli associati ANCL U.P. di Milano