Anteprima n. 3 delle Notizie Flash n. 38 del 28.10.2021

pubblicato in: Comunicazioni dall'Associazione | 0

Dipendente trasfertista e nota spese dematerializzata

Rispondendo ad una società che ha manifestato il proprio interesse ad adottare una procedura di completa dematerializzazione delle note spese prodotte dal proprio personale in trasferta, l’Agenzia ha chiarito che la conservazione dei giustificativi può essere dematerializzata purché i documenti rispettino i requisiti di immodificabilità, integrità, autenticità e leggibilità. Inoltre, i giustificativi devono comunque consentire la verifica dell’esistenza dei requisiti di inerenza, competenza e congruità che consentono la deducibilità dei costi e l’imputabilità dei redditi in capo ai dipendenti cui viene rimborsata la spesa. Per quanto riguarda infine l’obbligo di firma della nota spese, la normativa non richiede l’apposizione della firma digitale, altro tipo di firma elettronica qualificata o di una firma elettronica avanzata, ai fini della corretta formazione del documento informatico, né tantomeno ai fini della relativa rilevanza fiscale, ma solo allo scopo di riconoscerne l’efficacia e validità probatoria di scrittura privata.

 

Fonte: Risposta Ag. Entrate, 20 ottobre 2021, n.740

 

Informazioni presenti nel n. 38 delle notizie flash in uscita il 28.10.2021

Le notizie flash sono un informatore settimanale gratuito per gli associati ANCL U.P. di Milano